NULL
Altre Novità
13 Giugno 2014

Presentazione della documentazione richiesta in sede di controllo formale della dichiarazione dei redditi: il termine inizia a decorrere dalla ricezione della comunicazione

Scarica il pdf

Con un avviso pubblicato il 13 giugno 2014, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che, in riferimento ai controlli formali delle dichiarazioni dei redditi ed alle eventuali richieste di documenti giustificativi delle spese sostenute avanzate dall’Agenzia ai contribuenti, il termine di trenta giorni per esibire la documentazione richiesta inizia a decorrere dalla data dell’effettiva ricezione della comunicazione dell’Agenzia medesima.

Si tratta comunque di un termine ordinatorio e non perentorio.

In particolare, l’Agenzia delle Entrate ha avvisato i contribuenti che dovessero ricevere in questi giorni una comunicazione dell’Agenzia, relativa al controllo formale del modello Unico 2012 Persone Fisiche, nella quale è riportata erroneamente la data del 29 aprile 2013, che non dovranno tener conto di tale data, ma dovranno considerare la data nella quale hanno effettivamente ricevuto la comunicazione per calcolare il termine di trenta giorni per esibire la predetta documentazione.

Articoli correlati
24 Giugno 2022
Contributo straordinario sugli extraprofitti contro il caro bollette: ecco gli adempimenti dichiarativi e di versamento.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 17 giugno 2022, sono...

24 Giugno 2022
Contributo straordinario a carico delle aziende energetiche: pubblicate le risposte alle domande più frequenti.

Pubblicate sul sito internet dell'Agenzia delle Entrate le risposte alle domande più...

24 Giugno 2022
Comunione gratuita di terreni tra colottizzanti: quale trattamento ai fini delle imposte indirette e dirette?

Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo alla tassazione da applicare, ai fini...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto