NULL
Altre Novità
2 Ottobre 2014

Accertamento induttivo: è ammissibile anche se effettuato sulla base di documentazione extracontabile

Scarica il pdf

La Corte di Cassazione, nella Sentenza n. 20675 del 1° ottobre 2014, si è pronunciata riguardo ad un avviso di accertamento emesso nei confronti di una società cooperativa a responsabilità limitata, a seguito di un processo verbale della Guardia di Finanza dal quale erano risultati omessi versamenti di ritenute d’acconto per compensi a lavoratori dipendenti non dichiarati in busta paga.

La Commissione Tributaria Regionale aveva, in particolare, rilevato che, sulla base della documentazione extracontabile, costituita da alcuni fogli sui quali erano appuntati gli importi corrisposti a vario titolo ai lavoratori dipendenti, l’Amministrazione finanziaria poteva legittimamente procedere ad accertamento con metodo induttivo.

La Cassazione ha confermato la validità della pronuncia di secondo grado. Richiamando propria giurisprudenza, ha evidenziato che il ricorso al metodo induttivo di accertamento, anche in presenza di contabilità della quale non sia contestata la regolarità formale, è ammissibile, in virtù delle disposizioni contenute nel D.P.R. n. 633 del 1972, art. 54, che, al comma 1, autorizza l’accertamento in base anche ad “altri documenti”, a scritture contabili diverse da quelle previste per legge, eventualmente regolari.

L’Amministrazione finanziaria ha, quindi, legittimamente effettuato un accertamento induttivo sulla base dell’infedeltà della dichiarazione, emersa nel confronto con altra documentazione. 

Articoli correlati
23 Settembre 2022
La fatturazione elettronica

Pubblichiamo un utile riepilogo sulla fatturazione elettronica, a tre anni di distanza...

23 Settembre 2022
Bonus chef: ecco le modalità di attuazione.

Con un Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, adottato di concerto con il...

23 Settembre 2022
Nuovi chiarimenti sulla nomina del rappresentante fiscale.

Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo alla possibilità per le società...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto