NULL
Altre Novità
8 Ottobre 2011

Violazione del divieto per i minori dei giochi con vincita di denaro: la nuova disciplina determina la ridenominazione del codice per il versamento della sanzione.

Scarica il pdf

Con la Risoluzione n. 98 del 30 settembre 2011, l’Agenzia delle Entrate ha ridenominato il codice tributo per il versamento, tramite modello “F24 accise”, delle somme dovute all’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato a titolo di sanzione amministrativa pecuniaria per la violazione del divieto di partecipazione dei minori ai giochi con vincita di denaro.

Nella descrizione del codice in questione si faceva, in precedenza, riferimento all’articolo 1, comma 70, della Legge n. 220 del 13 dicembre 2010.

Con l’emanazione del Decreto Legge n. 98 del 6 luglio 2011, è stata in gran parte abrogata la disposizione suddetta e sono state introdotte nuove disposizioni in materia, che prevedono un inasprimento delle sanzioni.

La nuova denominazione del codice tributo è, quindi, semplicemente: “Sanzione amministrativa pecuniaria in violazione del divieto di partecipazione dei minori ai giochi con vincita in denaro”.

Le modalità di compilazione del modello F24 Accise rimangono invariate.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
3 Febbraio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: aliquota Iva ridotta per più prodotti e nuove regole per la verifica delle partite Iva.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

3 Febbraio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: le novità per le operazioni con l’estero.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

3 Febbraio 2023
Legge di Bilancio per il 2023: nuovo contributo di solidarietà a carico delle imprese del settore energetico.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 29 dicembre 2022 la Legge di Bilancio per l'anno...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto