NULL
Altre Novità
22 Ottobre 2011

Supertassa sui Suv: arrivano i codici tributo.

Scarica il pdf

Con la Risoluzione n. 101 del 20 ottobre 2011, l’Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per il versamento, tramite modello “F24 Versamenti con elementi identificativi”, dell’addizionale erariale alla tassa automobilistica introdotta con la Manovra economica di luglio.

Si tratta dell’addizionale dovuta per le autovetture e per gli autoveicoli per il trasporto promiscuo di persone e cose  con una potenza superiore a 225 chilowatt (newsletter Misterfisco del 17 ottobre 2011).

I codici istituiti con la Risoluzione in questione sono: il “3364” per il  versamento dell’addizionale, il “3365” per il versamento della relativa sanzione e il “3366” per il versamento dei relativi interessi.

E’ stato specificato che nella sezione “contribuente” dovranno essere indicati i dati anagrafici ed il codice fiscale del soggetto che effettua il versamento. La sezione “erario ed altro” dovrà essere compilata, nella colonna degli “importi a debito versati”, indicando nel campo “tipo” la lettera “A”, nel campo “elementi identificativi” la targa dell’autovettura o dell’autoveicolo, nel campo “codice” il codice tributo, nel campo “anno di riferimento” l’anno di decorrenza della tassa automobilistica.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
24 Maggio 2024
L’Iscro

L’ISCRO è l’indennità Straordinaria di Continuità Reddituale e Operativa...

17 Maggio 2024
La nuova Riforma Fiscale, il parere del Dott. Scalia.

E' in via di definizione la nuova riforma fiscale, e per capire lo stato dell'arte,...

17 Maggio 2024
Bonus badanti: accesso ai servizi per i lavoratori domestici.

Sul sito dell’INPS vi è una sezione telematica dedicata ai lavoratori domestici...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto