Altre Novità
8 Settembre 2012

Piu’ tempo ai gestori delle utenze telefoniche per comunicare i contratti all’Anagrafe Tributaria.

Scarica il pdf

Con un Provvedimento del 6 settembre 2012, pubblicato sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate il giorno seguente, il Direttore dell’Agenzia medesima ha disposto la proroga al 23 ottobre 2012 del termine del 30 settembre 2012, previsto da un precedente Provvedimento del 18 aprile, in riferimento alla trasmissione all’Anagrafe Tributaria, da parte dei gestori delle utenze telefoniche, delle comunicazioni dei contratti di servizi di telefonia fissa, mobile e satellitare relativi alle utenze domestiche e ad uso pubblico.

La proroga è stata giustificata dalla necessità di consentire ai soggetti obbligati di effettuare gli adeguamenti tecnici per la prima comunicazione della nuova tipologia di dati.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
22 Ottobre 2021
Emergenza Coronavirus: la rinuncia ai crediti per canoni scaduti vale come riduzione dei ricavi.

Come deve essere qualificata la rinuncia a crediti relativi a canoni di affitto...

22 Ottobre 2021
Credito d’imposta per botteghe e negozi: no se l’attività poteva rimanere aperta.

L'Agenzia delle Entrate ha espresso il proprio parere riguardo ad una questione relativa...

22 Ottobre 2021
Partite Iva con riduzione del volume d’affari: le regole della definizione agevolata delle comunicazioni di irregolarità.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 18 ottobre 2021, è...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto