NULL
Altre Novità
28 Maggio 2011

L’Agenzia delle Entrate definisce gli indirizzi operativi per la gestione del contenzioso: maggiore qualita’ degli atti da notificare e piu’ spazio all’autotutela ed alla conciliazione.

Scarica il pdf

Con la Circolare n. 22 del 26 maggio 2011, l’Agenzia delle Entrate ha definito gli indirizzi operativi per l’anno 2011 in materia di gestione del contenzioso.

Come primo obiettivo dell’Agenzia è stato individuato quello di ridurre il contenzioso, specialmente grazie al miglioramento della qualità degli atti notificati dall’Amministrazione finanziaria. Nel perseguimento di tale obiettivo, un ruolo particolarmente importante è riconosciuto all’Organo Consultivo Interno, attivo presso le Direzioni provinciali.

Nella Circolare è stato, inoltre, evidenziato come sia essenziale il miglioramento degli esiti delle controversie. A tal fine, le indicazioni fornite agli Uffici dell’Amministrazione finanziaria sono quelle di esercitare l’autotutela tutte le volte nelle quali ne ricorrono i presupposti e di tentare la conciliazione tutte le volte nelle quali sia possibile e probabile.

Sono stati, altresì, illustrati alcuni aspetti relativi al budget ed è stata data un’indicazione chiara agli Uffici interessati da arretrato riguardo alla necessità di adottare delle iniziative straordinarie di smaltimento.

Inoltre, con la Circolare n. 22, è stato introdotto, in via sperimentale, un nuovo indicatore di azione che riguarda specificamente il monitoraggio dell’esecuzione dei provvedimenti giurisdizionali definitivi.

E’ stato, infine, individuato il ruolo di indirizzo, assistenza e controllo delle Direzioni regionali.
 

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
24 Maggio 2024
L’Iscro

L’ISCRO è l’indennità Straordinaria di Continuità Reddituale e Operativa...

17 Maggio 2024
La nuova Riforma Fiscale, il parere del Dott. Scalia.

E' in via di definizione la nuova riforma fiscale, e per capire lo stato dell'arte,...

17 Maggio 2024
Bonus badanti: accesso ai servizi per i lavoratori domestici.

Sul sito dell’INPS vi è una sezione telematica dedicata ai lavoratori domestici...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto