NULL
Altre Novità
1 Giugno 2006

ICI: la raccomandata non equivale a corretta notifica

Scarica il pdf

La CTP Napoli, Sezione n. 24, con Sentenza 26 gennaio 2006, n. 7, ha affermato che la raccomandata a/r per la spedizione dell’avviso di accertamento ICI, non sempre è sufficiente per effettuare la puntuale notifica dell’atto al contribuente.

Nel caso di specie la raccomandata con la quale il Comune aveva inviato l’avviso di accertamento, presupposto necessario per l’iscrizione a ruolo, era stata firmata da persona diversa dal destinatario o da un suo familiare convivente.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
16 Marzo 2023
Legge di bilancio 2023, novità sul reverse charge

Legge di bilancio 2023, novità sul reverse charge: cos’è. Il reverse charge...

10 Marzo 2023
Decreto Milleproroghe 2023 diventa legge: novità per definizioni agevolate e stralcio delle cartelle.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 27 febbraio 2023 la Legge di conversione del...

10 Marzo 2023
Decreto Milleproroghe 2023 diventa legge: novità per crediti d’imposta per investimenti in beni strumentali e per bonus carburante.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 27 febbraio 2023 la Legge di conversione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto