Altre Novità
20 Luglio 2013

Enti Bilaterali: istituite nuove causali per il versamento dei contributi in loro favore mediante modello F24.

Scarica il pdf

Con la Risoluzione n. 51 del 15 luglio 2013, l’Agenzia delle Entrate ha istituito la causale contributo per la riscossione, mediante modello F24, dei contributi in favore dell’Ente Bilaterale ENFEAEnte Nazionale per la Formazione e l’Ambiente.

Si tratta della causale “ENFE“, denominata “Ente Bilaterale ENFEA Ente Nazionale per la Formazione e l’Ambiente”.

La causale in questione deve essere indicata nella sezione “INPS”, nel campo “causale contributo”, in corrispondenza della colonna degli “Importi a debito versati”. Inoltre, devono essere inseriti: nel campo “codice sede”, il codice della sede Inps competente; nel campo “matricola INPS/codice INPS/filiale azienda”, la matricola Inps dell’azienda; nel campo “periodo di riferimento”, nella colonna “da mm/aaaa”, il mese e l’anno di competenza del contributo. La colonna “a mm/aaaa”, invece, deve rimanere vuota.

Inoltre, con la Risoluzione n. 52 del 15 luglio 2013, l’Agenzia delle Entrate ha istituito la causale contributo per la riscossione, sempre tramite modello F24, dei contributi in favore dell’Ente Bilaterale Nazionale per l’Artigianato e il TerziarioE.BI.N.AR.T.

Si tratta della causale contributo “EBAT“, denominata “Ente Bilaterale Nazionale per l’Artigianato e il Terziario – E.BI.N.AR.T”.

Per questa causale, valgono le stesse indicazioni per la compilazione del modello di pagamento fornite con riferimento alla precedente causale.

Infine, con la Risoluzione n. 53 della medesima data, l’Agenzia delle Entrate ha istituito la causale contributo da utilizzare per il versamento, mediante modello F24, dei contributi in favore dell’Ente Bilaterale E.M.B.P.T.S. – Ente Mutualistico Bilaterale Contrattuale Nazionale per il Turismo e Servizi.

La causale istituita è la “EBTS“, denominata “Ente Bilaterale E.M.B.P.T.S. – Ente Mutualistico Bilaterale Contrattuale Nazionale per il Turismo e Servizi”.

Si rinvia, ancora una volta, a quanto detto sopra, per le modalità di compilazione del modello di pagamento.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
11 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: al via nuovi contributi a fondo perduto.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 25 maggio 2021 ed è entrato in vigore...

11 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: aiuti per le attività chiuse, proroga credito d’imposta per locazioni non abitative e riduzioni Tari.

Ecco nuove ed ulteriori misure introdotte con il cosiddetto Decreto "Sostegni...

11 Giugno 2021
Dichiarazione dei redditi 2021: chiarimenti sulla compilazione in caso di indennità di disoccupazione percepita nel 2020.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo alla compilazione della...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto