Altre Novità
26 Gennaio 2013

Dichiarazione Imu dei coltivatori diretti e degli imprenditori agricoli: non e’ necessario presentarla se non sono intervenute delle variazioni.

Scarica il pdf

Nella Risoluzione n. 2 del 18 gennaio 2013 del Dipartimento delle Finanze, Ministero dell’Economia, sono stati forniti alcuni chiarimenti in merito all’obbligo di presentazione della dichiarazione Imu da parte dei coltivatori diretti e degli imprenditori agricoli professionali iscritti nella previdenza agricola.

Nella Risoluzione, in particolare, è stato precisato che se i coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali avevano già dichiarato la loro condizione soggettiva ai fini Ici, e tale condizione continua a persistere anche in vigenza dell’Imu, i soggetti in questione non sono tenuti a presentare una nuova dichiarazione Imu.

Infatti, se sono state presentate le dichiarazioni Ici, il Comune è già in possesso delle informazioni necessarie per il riconoscimento delle agevolazioni previste dalla legge.

Ancora, nella Risoluzione è stato precisato che l’obbligo di presentazione della dichiarazione non può derivare dalla semplice variazione del moltiplicatore, altrimenti vi sarebbe un obbligo dichiarativo generalizzato per tutte le ipotesi nelle quali è stato modificato il moltiplicatore che, sottolinea il Dipartimento delle Finanze, costituisce soltanto un parametro per la determinazione dell’imposta.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto