Altre Novità
7 Aprile 2008

Credito d’imposta per l’adozione di misure di sicurezza: approvato il modello (IMS)

Scarica il pdf

Con Provvedimento 31 marzo 2008, l’Agenzia delle Entrate ha approvato il modello d’istanza, e le relative istruzioni, per l’attribuzione del credito d’imposta per l’adozione delle misure di sicurezza (mod. IMS), ai sensi dell’art 1, commi da 228 a 232 e da 233 a 237, Legge Finanziaria 2008, e dei rispettivi decreti di attuazione del Ministero dell’Economia e delle Finanze, 6 febbraio 2008.

La comunicazione può essere trasmessa da:

  • soggetti esercenti attività commerciali di vendita al dettaglio e all’ingrosso e attività di somministrazione di alimenti e bevande, rientranti nella definizione di piccole e medie imprese, di cui al Decreto del Ministro delle Attività produttive del 18 aprile 2005;
  • soggetti esercenti, esclusivamente o prevalentemente, attività di rivendita di generi di monopolio, operanti in base a concessione amministrativa, ai sensi della Legge n. 1293/1957 e successive modificazioni e del relativo Regolamento di esecuzione, approvato con D.P.R. n. 1074/1958.

La trasmissione dei dati contenuti nell’istanza deve essere effettuata:

  • nell’anno 2008 a partire dalle ore 10.00 del 28 aprile 2008 e negli anni 2009 e 2010, dalle ore 10.00 del 2 febbraio di ciascun anno;
  • esclusivamente per via telematica (direttamente o tramite intermediari abilitati), utilizzando il software di gestione “CREDITOSICUREZZA”, reso disponibile gratuitamente sul sito internet dell’Agenzia (www.agenziaentrate.gov.it).

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
30 Aprile 2021
Superbonus e contributi pubblici per la ricostruzione: sì alla cumulabilità

L'Agenzia delle Entrate, nella Risoluzione n. 28 del 23 aprile 2021, si è occupata della...

30 Aprile 2021
Il dipendente di una società italiana che risiede nel Paese estero e lì opera con il telelavoro non paga tasse in Italia

Quale regime fiscale è applicabile al lavoratore dipendente di una società italiana che...

30 Aprile 2021
Agevolazioni del Decreto Crescita 2019: non si considerano le vendite di immobili in corso di costruzione

L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un quesito riguardante l'applicazione delle...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto