Altre Novità
25 Gennaio 2014

Contributi obbligatori da versare agli enti di previdenza privati: sara’ possibile utilizzare il modello F24.

Scarica il pdf

Con un Decreto interministeriale del 10 gennaio 2014, adottato dal Ministro dell’Economia e delle Finanze di concerto con il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 21 gennaio 2014, è stato stabilito che le disposizioni in tema di versamenti unitari e di compensazione, tramite il modello F24, si applichino ad una serie di enti di previdenza privati, qualora dagli stessi richiesto ed a seguito di delibera, a modifica delle disposizioni statutarie e/o regolamentari vigenti, soggetta all’approvazione dei dicasteri vigilanti.

Potranno beneficiare dell’applicazione di tali disposizioni, tra gli altri, la Cassa nazionale di previdenza e di assistenza forense; la Cassa nazionale di previdenza ed assistenza dei dottori commercialisti; la Cassa nazionale di previdenza ed assistenza geometri; la Cassa nazionale di previdenza ed assistenza per gli ingegneri e architetti liberi professionisti; la Cassa nazionale del notariato; la Cassa nazionale di previdenza ed assistenza ragionieri e periti commerciali; l’Ente nazionale di assistenza per i rappresentanti di commercio; l’Ente nazionale di previdenza ed assistenza per i consulenti del lavoro; l’Ente nazionale di previdenza ed assistenza dei medici ed odontoiatri; l’Ente nazionale di previdenza ed assistenza dei farmacisti; l’Ente nazionale di previdenza ed assistenza dei veterinari, l’Ente nazionale di previdenza ed assistenza degli psicologi.

Nel Decreto è stato precisato che le modalità di riversamento delle somme, di trasmissione dei flussi informativi ed il rimborso delle spese relative alle operazioni di riscossione saranno disciplinati con convenzioni stipulate tra gli enti di previdenza e l’Agenzia delle Entrate.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto