IFRIC 9 Rideterminazione del valore dei derivati incorporati – Data di entrata in vigore e Disposizioni transitorie

9. L’entità deve applicare la presente interpretazione a partire dai bilanci degli esercizi che hanno inizio dal 1° giugno 2006 o da data successiva. È incoraggiata un’applicazione anticipata. Se l’entità applica l’interpretazione per un esercizio che ha inizio prima del 1° giugno 2006, tale fatto deve essere indicato. L’interpretazione deve essere applicata retroattivamente.

10. Derivati incorporati (Modifiche all’IFRIC 9 e allo IAS 39), pubblicato nel marzo 2009, ha modificato il paragrafo 7 e ha aggiunto il paragrafo 7A. L’entità deve applicare tali modifiche a partire dai bilanci degli esercizi chiusi il 30 giugno 2009 o in data successiva.

11. Il paragrafo 5 è stato modificato dai Miglioramenti agli IFRS pubblicati nell’aprile 2009. Un’entità deve applicare talemodifica prospetticamente a partire dai bilanci degli esercizi che hanno inizio dal 1° luglio 2009 o da data successiva. Se un’entità applica l’IFRS 3 (rivisto nella sostanza nel 2008) a partire da un esercizio precedente, essa deve applicare la modifica a partire da quell’esercizio precedente e tale fatto deve essere indicato.

Torna all’Indice dello Ifric 9 Rideterminazione del valore dei derivati incorporati

Torna all’Indice dei Principi contabili internazionali