IAS 38 Attività immateriali – Attività immateriali con vita utile indefinita

Revisione della stima della vita utile

109 La vita utile di un’attività immateriale che non è ammortizzata deve essere rivista ad ogni periodo di riferimento per determinare se i fatti e le circostanze continuano a supportare una determinazione di vita utile indefinita per tale attività. Se ciò non avviene, il cambiamento nella determinazione della vita utile da indefinita a definita deve essere contabilizzato come un cambiamento di stima contabile in conformità con lo IAS 8.

110 Secondo quanto previsto dallo IAS 36, la rideterminazione della vita utile di un’attività immateriale come definita piuttosto che indefinita indica che l’attività può avere subito una riduzione di valore. Ne deriva che l’entità verifica l’attività per riduzione di valore confrontando il suo valore recuperabile, determinato secondo quanto previsto dallo IAS 36, con il suo valore contabile, e rilevando eventuali eccedenze del valore contabile rispetto al valore recuperabile come una perdita per riduzione di valore.

Torna all’Indice dello Ias 38 Attività immateriali

Torna all’Indice dei Principi contabili internazionali