Industrie manifatturiere tessili

Scarica il pdf

Di seguito riportiamo i coefficienti di ammortamento previsti per la presente categoria.

GRUPPO 12
INDUSTRIE MANIFATTURIERE TESSILI

SPECIE I – Produzione ed allevamento del seme bachi. Essiccazione di bozzoli

Fabbricati destinati all’industria …………………………….. 3%
Costruzioni leggere (tettoie, baracche ecc.) ……………………… 10%
Macchinari operatori e impianti …………………………………. 10%
Attrezzatura varia e minuta …………………………………….. 25%
Impianti destinati al trattamento ed al depuramento delle acque, fumi nocivi, ecc. mediante impiego di reagenti chimici ……… 15%
Mobili e macchine ordinarie d’ufficio ……………………………. 12%
Macchine d’ufficio elettromeccaniche ed elettroniche compresi i computers e i sistemi telefonici elettronici ……………………… 20%
Autoveicoli da trasporto (autoveicoli pesanti in genere, carrelli elevatori, mezzi di trasporto interno, ecc.) ……………… 20%
Autovetture, motoveicoli e simili ……………………………….. 25%

SPECIE II – Filatura (trattura) della seta (vd. specie I)

SPECIE III – Tessitura della seta e delle fibre tessili artificiali (vd. specie I)

SPECIE IV – Produzione di fibre rigenerate (vd. specie I)

SPECIE V/a – Lavorazione del cotone puro o misto con altre fibre

Fabbricati destinati all’industria …………………………….. 3%
Costruzioni leggere (tettoie, baracche ecc.) ……………………… 10%
Macchinari operatori e impianti (esclusi quelli in ambiente corrosivo) ………………………………………………….. 12,5%
Macchinari operatori di finissaggio ed impianti in ambiente normale ………………………………………………………. 15%
Macchinari operatori di finissaggio ed impianti in ambiente corrosivo …………………………………………………….. 18%
Attrezzatura varia e minuta …………………………………….. 25%
Impianti destinati al trattamento ed al depuramento delle acque, fumi nocivi, ecc. mediante impiego di reagenti chimici ……… 15%
Mobili e macchine ordinarie d’ufficio ……………………………. 12%
Macchine d’ufficio elettromeccaniche ed elettroniche compresi i computers e i sistemi telefonici elettronici ……………………… 20%
Autoveicoli da trasporto (autoveicoli pesanti in genere, carrelli elevatori, mezzi di trasporto interno, ecc.) ……………… 20%
Autovetture, motoveicoli e simili ……………………………….. 25%

SPECIE V/b – Lavorazione dei cascami di seta, puri o misti ad altre fibre (vd. specie V/a)

SPECIE V/c – Lavorazione delle fibre sintetiche

SPECIE VI – Lavorazione della lana pura o mista con altre fibre (vd. specie V/a)

SPECIE VII – Lavorazione del lino, della canapa, della juta, del ramie’ e simili, puri o misti con altre fibre (vd. specie V/a)

SPECIE VII/a – Fabbricazione di tessuti a maglia (vd. specie V/A)

SPECIE VIII – Fabbricazione di cordami, spaghi, reti da pesca e da caccia (vd. specie I)

SPECIE IX – Fabbricazione di passamanerie, tulli, merletti, nastri, tessuti elastici e simili (vd. specie I/a)

SPECIE X – Tintura, candeggio, stampatura, mercerizzazione, rifinitura, impermeabilizzazione ecc. di qualsiasi tessile (vd. specie V/a)

SPECIE XI – Lavorazione delle setole, del crine animale, del pelo, delle penne, delle piume, del capok e simili (vd. specie I)

SPECIE XII – Fabbricazione dei tappeti da terra (esclusi quelli di cocco e simili) (vd. specie I)

 

Fonte: Ministero delle Finanze – 01.08.2007

La presente non è una pubblicazione ufficiale.

Sommario rubrica su ammortamento

Articoli correlati
30 Aprile 2021
Superbonus e contributi pubblici per la ricostruzione: sì alla cumulabilità

L'Agenzia delle Entrate, nella Risoluzione n. 28 del 23 aprile 2021, si è occupata della...

30 Aprile 2021
Il dipendente di una società italiana che risiede nel Paese estero e lì opera con il telelavoro non paga tasse in Italia

Quale regime fiscale è applicabile al lavoratore dipendente di una società italiana che...

30 Aprile 2021
Agevolazioni del Decreto Crescita 2019: non si considerano le vendite di immobili in corso di costruzione

L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un quesito riguardante l'applicazione delle...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto