Manuale pratico-operativo per il recupero dei crediti

Titolo: Manuale pratico-operativo per il recupero dei crediti

Autore: Marco Faccioli

Editore: Nuova Giuridica

Prezzo: Euro 28

La casa editrice Nuova Giuridica presenta un nuovo volume dall’interessante titolo: “Manuale pratico-operativo per il recupero dei crediti”. Il tema trattato appare particolarmente attuale, data la situazione generale di crisi economica e la sempre maggiore diffusione di casi di mancata soddisfazione dei crediti, dovuta ad una reale, o presunta, carenza di liquidità.

L’autore presenta la sua opera come un manuale nel quale viene analizzato, passo dopo passo, adempimento dopo adempimento, “l’iter previsto, o anche solo consigliabile, per il recupero del proprio credito, con un taglio semplice ed agevole, scevro da inutili o ridondanti riferimenti a dottrina o a contrasti giurisprudenziali”. L’analisi della procedura stragiudiziale e giudiziale da seguire per il recupero dei crediti riguarda esclusivamente i crediti di somme di denaro, perchè senza dubbio i più diffusi.

Il manuale è diviso in otto capitoli:
1) Il recupero del credito in via stragiudiziale. Le tecniche relazionali da applicare ai rapporti con il debitore insolvente (approccio morbido, approccio sempre morbido ma più determinato, approccio risoluto, approccio determinato), la costituzione in mora, la prova del credito, la tempestività dell’azione (prescrizione e decadenza), la solvibilità del debitore ed i costi del recupero del credito (analisi preventiva del rischio, notizie officiose ed ufficiali del debitore, costi e benefici del credito), il fattore “questione di principio”, le tecniche dilatorie del debitore per sottrarsi al pagamento.
2) Il recupero crediti in via giudiziale. Il titolo esecutivo, la formula esecutiva, il ricorso per decreto ingiuntivo ed il successivo procedimento.
3) Il processo di esecuzione. L’atto di precetto, le regole ed il funzionamento dell’espropriazione forzata.
4) L’espropriazione mobiliare presso il debitore. Tempi, modi e suggerimenti pratici.
5) Il pignoramento mobiliare presso il debitore. La competenza territoriale, il verbale di pignoramento, i luoghi ed i tempi del pignoramento, i beni assolutamente impignorabili ed i beni relativamente impignorabili, la custodia dei beni pignorati, il processo esecutivo successivo al pignoramento mobiliare presso il debitore.
6) L’espropriazione presso terzi. i beni pignorabili, l’atto di pignoramento, gli altri creditori, la custodia dei beni pignorati, la dichiarazione del terzo in udienza, la fase finale dell’assegnazione e della vendita.
7) L’esecuzione immobiliare. Il contenuto dell’atto di pignoramento, la notifica dell’atto, la conversione del pignoramento, la vendita dell’immobile pignorato. A conclusione di questo capitolo è inserita un’appendice pratica operativa dell’esecuzione immobiliare nella quale sono riportate una serie di domande, con le relative risposte, sulla procedura esecutiva in questione.
8) La mediazione civile.

Gli argomenti sono trattati dall’autore con un’impostazione fortemente pratica. Sono inseriti nel testo diverse note, formule e modelli di atti e suggerimenti di carattere operativo.

La trattazione è estremamente chiara e semplice.

Questo manuale può essere consigliato a tutti coloro che hanno un credito da recuperare e desiderano trovare una strada il più possibile breve ed efficace per vedere soddisfatte le proprie ragioni. Il manuale è, inoltre, destinato soprattutto ai professionisti che assistono sia i privati che le società, nel percorso, molto spesso ricco di ostacoli, di recupero dei loro crediti.
Testo recensito dall’ Avv. Raffaella De Vico

Per l’acquisto o per prendere visione di un estratto del libro:
www.nuovagiuridica.it

Questo contenuto è stato inserito in Libri. Aggiungi ai preferiti il permalink.