Libri
1 Gennaio 1970

Il nuovo regime IVA delle prestazioni di servizi

Scarica il pdf

Titolo: Il nuovo regime IVA delle prestazioni di servizi  

Autore: Lucia Ripa

Editore: Nuova Giuridica

Prezzo: Euro 20

L’autrice, avvocato esperta in consulenza e contenzioso tributario, affronta approfonditamente il tema dell’applicazione dell’IVA alle prestazioni di servizi, un tema ricorrente nella pratica professionale e molto attuale, date le recenti modifiche intervenute nella normativa, per effetto del recepimento di direttive comunitarie in materia.

L’opera, composta da oltre duecento pagine, è suddivisa in cinque capitoli.

Nel primo capitolo sono inserite alcune considerazioni introduttive, in particolare riguardanti l’oggetto della nuova disciplina e la sua ratio. Viene qui evidenziata la natura comunitaria dell’imposta dell’IVA: si tratta, infatti, di un’imposta il cui gettito è destinato, in larga misura, a finanziare l’Unione Europea, ed inoltre le fonti di produzione normativa in materia sono le Direttive comunitarie. Viene riprodotto anche il testo della Circolare dell’Agenzia delle Entrate del 31 dicembre 2009 nella quale sono state fornite le prime indicazioni relative al recepimento delle Direttive comunitarie relative alla disciplina IVA del luogo delle prestazioni di servizi.

Nel secondo capitolo viene esaminato il regime IVA delle prestazioni di servizi “generiche”, disciplinate dall’attuale art. 7-ter del D.P.R. 633/1972. Viene, in particolare, confrontato il regime previgente con quello introdotto dalle recenti modifiche, anche mediante una tabella di raffronto particolarmente utile. Viene, inoltre, proposto uno schema applicativo della nuova disciplina che permette di trasformare agevolmente le norme in materia in soluzioni operative. Viene, infine, presentata al lettore la normativa e la prassi più rilevante.

Il terzo capitolo è riservato ai criteri applicabili alle prestazioni di servizi specifiche. Viene approfondito soprattutto il concetto di “luogo di utilizzo” delle prestazioni di servizi specifiche, che, nel sistema previgente, era il criterio base per la determinazione della territorialità delle prestazioni. L’autrice passa, quindi, a confrontare la normativa antecedente alla riforma con quella attuale, con riferimento alle prestazioni di servizi relative a beni immobili e mobili, alle intermediazioni, alle prestazioni di servizi di trasporto di beni e di persone, alle prestazioni di servizi di ristorazione e di catering e così via.

Il quarto capitolo riguarda gli adempimenti dei contribuenti. L’autrice si sofferma soprattutto sulle novità che hanno riguardato diversi aspetti della disciplina: l’individuazione del momento di effettuazione di alcune prestazioni di servizi a durata pluriennale, il contenuto della fattura, l’assolvimento degli obblighi IVA da parte di soggetti non stabiliti in Italia, il plafond degli esportatori abituali.

Nel quinto capitolo sono riportati una serie di casi pratici con l’indicazione specifica degli adempimenti che devono essere assolti.

Nelle ultime pagine del testo è inserito, infine, un indice analitico che facilita l’individuazione delle tematiche specificamente trattate nel volume.

L’opera presenta un’impostazione pratica. L’esposizione delle diverse questioni avviene, inoltre, in maniera approfondita ed in essa viene dato spazio, oltre alla normativa di riferimento, anche alla prassi, così da rendere ancora più evidente il carattere pratico – operativo dell’analisi effettuata dall’autrice.

Questo volume può essere, quindi, consigliato a tutti i professionisti che nella pratica quotidiana si trovano a dover affrontare situazioni concrete nelle quali trova applicazione la normativa relativa all’IVA delle prestazioni di servizi. E ciò ancor più data l’introduzione di diverse novità nella normativa in questione, circostanza che rende indispensabile l’aggiornamento professionale in materia.

Testo recensito dall’ Avv. Raffaella De Vico

 

Per l’acquisto o per prendere visione di un estratto del libro:

www.nuovagiuridica.it

http://www.nuovagiuridica.it/dettopera.php?cod_opera=491&cod_categoria=7&cod_professionisti=2&provenienza=singola

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto