Il decreto ingiuntivo

Titolo: Il decreto ingiuntivo  

Autore: Gianvito Boccone

Editore: Nuova Giuridica

Prezzo: Euro 32

Il procedimento per ingiunzione è un procedimento speciale di cognizione, con la prevalente funzione di far conseguire nel modo più rapido possibile un titolo esecutivo che permetta di avviare l’esecuzione forzata. In quest’opera della Edizione Nuova Giuridica, intitolata: “Il decreto ingiuntivo“, viene appunto analizzato in tutti i suoi aspetti questo procedimento giudiziale.

L’opera, composta da oltre trecento pagine, è suddivisa in tre capitoli.

Nel primo capitolo viene presa in esame la fase del procedimento a cognizione sommaria. Vengono qui individuati i presupposti specifici del procedimento, con particolare attenzione al requisito della prova scritta. Inoltre, dei paragrafi sono dedicati al giudice competente ed alla forma della domanda. Viene poi analizzata l’ipotesi del rigetto e quella dell’accoglimento della domanda. Nei paragrafi successivi l’autore si occupa del termine entro il quale l’obbligazione dedotta nel ricorso e quella accessoria del rimborso delle spese di lite possono essere ancora adempiute spontaneamente dal debitore, della proposizione dell’opposizione e delle ipotesi eccezionali di esecuzione provvisoria del decreto ingiuntivo. Quindi,vengono esaminati l’adempimento della notificazione del decreto ingiuntivo e le conseguenze della mancata notificazione.

Il secondo capitolo riguarda la fase dell’opposizione: la natura del giudizio in questione, il giudice competente, l’atto introduttivo del giudizio e la sua notificazione, gli elementi particolari dell’atto di opposizione, il giudizio sul merito, gli aspetti più propriamente procedurali, la questione del giudicato, il procedimento di opposizione riferito agli onorari per prestazioni professionali, l’opposizione in materia di lavoro e previdenza, la questione dell’esecutorietà del decreto ingiuntivo nelle ipotesi di mancata opposizione al decreto e di mancata attività dell’opponente, la concessione dell’esecuzione provvisoria in pendenza di opposizione e la sospensione dell’esecuzione provvisoria, l’opposizione tardiva, la conciliazione, il rigetto e l’accoglimento parziale dell’opposizione, la rinuncia all’opposizione e lestinzione del giudizio di opposizione, liscrizione di ipoteca, le impugnazioni del decreto ingiuntivo diverse dall’opposizione.

Il terzo capitolo è dedicato al decreto ingiuntivo europeo. Il procedimento europeo d’ingiunzione di pagamento è stato introdotto con il Regolamento n. 1896 del 12 dicembre 2006 e con esso il Parlamento ed il Consiglio dell’Unione Europea hanno voluto semplificare, accelerare e ridurre i costi dei procedimenti per le controversie transfrontaliere in materia di crediti pecuniari non contestati ed assicurare la libera circolazione in tutti gli Stati membri dell’ingiunzione di pagamento. In questo capitolo vengono analizzati l’ambito di applicazione, la domanda di ingiunzione di pagamento europea, l’esame della domanda, l’eventuale rigetto della domanda, l’emissione dell’ingiunzione di pagamento europea, la notifica con e senza prova di ricevimento da parte del convenuto, l’opposizione, il riesame dell’ingiunzione, l’esecuzione.

Infine, la parte conclusiva dell’opera è destinata ad un utile formulario, nel quale sono, ad esempio, riportati un modello di ricorso per decreto ingiuntivo per pagamento di somme per prestazioni di avvocato o di ricorso per credito derivante da fornitura di merci, un modello di atto di opposizione al decreto ingiuntivo o di precetto su decreto ingiuntivo. E’ presente, inoltre, un’appendice normativa, nella quale è riportato il Regolamento comunitario istitutivo del procedimento europeo d’ingiunzione di pagamento, e l’indice analitico dei vari argomenti affrontati nel testo.

In questo libro vengono esposte tutte le regole relative al particolare procedimento di ingiunzione in maniera chiara e con continui riferimenti non solo alla normativa di riferimento, ma anche alla giurisprudenza ed alla dottrina che forniscono importanti indicazioni per l’applicazione delle norme alle situazioni concrete.

Questo testo può essere consigliato soprattutto ai professionisti del mondo giuridico che desiderano approfondire le conoscenze della normativa in materia e delle connesse problematiche operative, anche con riferimento alla dimensione europea. Il formulario è, inoltre, indiscutibilmente uno strumento in più che i professionisti potranno utilizzare agevolmente per affrontare il contenzioso. Ma questo libro può risultare di interesse anche per tutti coloro che si trovano, nella vita quotidiana, a dover vivere situazioni nelle quali devono far valere le proprie ragioni creditorie e che, quindi, desiderano, ancor prima di rivolgersi ad un consulente, conoscere meglio le ipotesi nella quali potranno utilizzare a tale scopo il particolare strumento del decreto ingiuntivo.

Testo recensito dall’ Avv. Raffaella De Vico

 

Per l’acquisto o per prendere visione di un estratto del libro:

www.nuovagiuridica.it

http://www.nuovagiuridica.it/dettopera.php?cod_opera=489&provenienza=multipla

Questo contenuto è stato inserito in Libri. Aggiungi ai preferiti il permalink.