Formulario sulla sicurezza del lavoro

0 Flares 0 Flares ×

Titolo: Formulario sulla sicurezza del lavoro  

Autore: Rocchina Staiano

Editore: Nuova Giuridica

Prezzo: Euro 32

Quest’opera, che fa parte della collana “Controversie & Soluzioni” dell’Edizione Nuova Giuridica, si presenta come un formulario commentato e annotato con giurisprudenza, prassi e interpelli, in materia di sicurezza del lavoro, un tema indiscutibilmente di grande attualità ed interesse, complesso e ricco di nuovi aspetti introdotti dalla normativa più recente.

Costituito da oltre duecento pagine, il volume è suddiviso in sei sezioni.

La prima sezione riguarda le figure del datore di lavoro, del dirigente e del preposto. In questa sezione vengono riportati, ad esempio, un modello di registro infortuni, di denuncia di infortuni INAIL, di convocazione della riunione periodica prevista dall’art. 35 del D.Lgs. 81/2008, di documento di valutazione dei rischi, di istanza di oblazione ex art. 162-bis del codice penale.

La seconda sezione è dedicata ai documenti relativi alla consegna dei dispositivi di protezione individuale: per la testa, per gli occhi ed il viso, per le vie respiratorie, contro le cadute e così via.

Nella terza sezione del libro, l’autrice si occupa dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) e dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale (RLST) e di tutto ciò che li riguarda.

La quarta sezione è dedicata alla figura del lavoratore. In essa sono riportati un modello di segnalazione all’azienda di pericolo o di deficienze, un tesserino di riconoscimento così come disciplinato dall’art. 20 del D.Lgs. 81/2008, una comunicazione di designazione dei lavoratori incaricati dell’attuazione delle misure di prevenzione degli incendi, una comunicazione di designazione del lavoratore incaricato di effettuare le misure di pronto soccorso e, infine, una comunicazione di nomina dell’addetto al servizio prevenzione e protezione.
Nella quinta sezione l’autrice affronta le questioni relative al Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, riportando, quali formule utili, un modello di nomina di un consulente esterno all’azienda o di nomina di un dipendente di essa quale Responsabile di tale servizio.

La sesta sezione riguarda il medico competente. In questa parte del formulario è inserito, ad esempio, un modello di comunicazione del nominativo del medico competente, ma anche alcune indicazioni relative alle cartelle sanitarie e di rischio ed alla visita medica preventiva prevista dall’art. 41 del D.Lgs. 81/2008, così come relative alla comunicazione di giudizio di idoneità del lavoratore alla mansione specifica.

La settima sezione è dedicata specificamente al tema dell’amianto. In essa l’autrice riporta, ad esempio, i dati che devono essere inseriti nella relazione annuale sull’attività di utilizzo e/o smaltimento e/o bonifica dell’amianto e nel piano di lavoro per la demolizione o la rimozione dell’amianto.

L’ottava sezione riguarda, inoltre, il mondo della sicurezza nei cantieri. Qui si può trovare un modello di lettera di incarico al responsabile dei lavori e di lettera di designazione del coordinatore per l’esecuzione dei lavori o del coordinatore per la progettazione, ma soprattutto uno schema di piano operativo di sicurezza, ossia del documento che il datore di lavoro dell’impresa esecutrice deve redigere in riferimento al singolo cantiere interessato.

Infine, la nona sezione è destinata al Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC), ossia a quel certificato che attesta contestualmente la regolarità di un’impresa per tutto quanto concerne gli adempimenti INPS, INAIL e Cassa Edile verificati sulla base della rispettiva normativa di riferimento.

L’opera si conclude con delle schede di sintesi, riferite alle varie figure che rivestono un ruolo nell’ambito di applicazione della normativa sulla sicurezza, ed un indice analitico. Al testo è, inoltre, allegato un CD-Rom contenente una banca dati in materia di sicurezza del lavoro.

L’aspetto più interessante di questo volume, al di là delle formule e dei modelli che possono essere utilizzati per porre in essere i molteplici adempimenti previsti dalla normativa, è costituito dalla presenza, ad integrazione di ciascuna formula, di note esplicative che permettono di conoscere e di comprendere al meglio le regole in materia e di diversi riferimenti alla giurisprudenza ed alla prassi che consentono di approfondire ulteriormente la conoscenza delle questioni relative ad ogni aspetto della disciplina, comprese le questioni specifiche relative alla sicurezza nei cantieri.
Il testo può essere, pertanto, consigliato a tutti coloro che devono rapportarsi con queste problematiche nello svolgimento della propria attività lavorativa.

Testo recensito dall’ Avv. Raffaella De Vico

 

Per l’acquisto o per prendere visione di un estratto del libro:

www.nuovagiuridica.it

http://www.nuovagiuridica.it/dettopera.php?cod_opera=497&provenienza=multipla

Questo contenuto è stato inserito in Libri. Aggiungi ai preferiti il permalink.