NULL
Libri
1 Gennaio 1970

Codice tributario

Scarica il pdf

Titolo: Codice tributario

Autore: Gianni De Luca

Editore: Edizioni Giuridiche Simone

Prezzo: Euro 62

Il “Codice tributario” è una raccolta della normativa tributaria aggiornata e riveduta dalle continue modifiche normative.
Per questo motivo è uno strumento base per la ricerca normativa nonchè di consultazione, che ogni professionista dovrebbe avere sempre a disposizione. E’ impensabile che non sia presente in ogni Studio commercialista o Studio legale.
Pertanto il codice tributario deve avere una facilità di ricerca e consultazione della norma, soprattutto perchè cospicua.

Edizione Giuridiche Simone, per la collana “Codici Simone” ha pubblicato la decima edizione del proprio Codice tributario. Opera relativa al 2007 ed aggiornato alla L. 286 di conversione del D.L. 262/2006, alla L. 296/2006 (Finanziaria 2007) ed al Provvedimento del 12 gennaio 2007 (di approvazione del modello di comunicazione dei dati relativi alle cessioni immobiliari).

Autore di quest’opera è il Dott. Gianni De Luca, non nuovo a libri e pubblicazioni per conto di Edizioni Giuridiche Simone.

Oltre che ad una buona veste grafica esterna, il testo è organizzato in 26 sezioni precedute dal testo della Costituzione: accertamento, agevolazioni, anagrafe tributaria, autotutela, bollo, borsa, caf, concessioni governative, condoni ed amnestie, contenzioso, conto fiscale, enti non profit, finanza locale, imosta sugli intrattenimenti, imposte dirette, imposte ipotecaria e catastale, imposte straordinarie e sostitutive, interpello, Iva, Registro, riscossione, società di comodo, Statuto del contribuente, studi di settore, successioni e donazioni, violazioni tributarie.
Quindi la ripartizione per materia sembra utile ed esaustiva.

Condividiamo l’idea di dividere la normativa per categorie piuttosto che per ordine cronologico, in quanto in ogni categoria oltre alla disciplina principale vi sono tutte le norme ad esse correlate, cosiddette complementari, che integrano e ne mostrano la successione regolamentare. L’ordine cronologico è all’interno di ogni categoria.

Il panorama normativa racchiuso sembra essere esaustivo.

La caratteristica importante per un codice tributario è la ricarcabilità di una specifica legge o di un particolare concetto.
In tal senso l’opera riporta tre tipi di indici:
– indice sistematico: descrizione normativa presente in ognuna dele 26 sezioni considerate;
– indice analitico ossia per concetti, ad esempio la parola “abitazione” viene disciplinata sia dalle norme della sezione imposte dirette che da quelle nella sezione registro;
– indice cronologico: la recensione anno per anno di ogni Legge, Decreto o simile emanato.

In questo modo è possibile effettuare bene delle ricerche tributarie.

Interessante inoltre è la tabella che mostra la corrispondenza degli articoli dell’attuale Tuir rispotto a quella precedente alla riforma. Sono poi presenti anche delle schede utili per specifiche questioni.

Riteniamo valido questo codice tributario che non può non essere presente nello Studio di un commercialista od Avvocato. Il testo è poi consigliato anche per studenti e abilitandi ad esami.

Per l’acquisto o per prendere visione di un estratto del libro:

www.simone.it

www.simone.it/catalogo/v519.htm

Articoli correlati
25 Novembre 2022
Compensi dell’agente sportivo: si tratta di redditi di lavoro autonomo.

Con la Risoluzione n. 69 del 21 novembre 2022, l'Agenzia delle Entrate ha fornito...

25 Novembre 2022
Compensi di lavoro sportivo: ecco le nuove regole dal 2023.

Con il Decreto Legislativo n. 163 del 5 ottobre 2022, pubblicato nella Gazzetta...

25 Novembre 2022
Rimborsi spese per spostamenti dei navigator: non si tratta di indennità di trasferta.

Con la Risoluzione n. 67 del 15 novembre 2022, l'Agenzia delle Entrate ha fornito...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto