Libri
1 Gennaio 1970

Capital Budgeting

Scarica il pdf

Titolo: Capital Budgeting  

Autore: Mirella Muffarotto

Editore: Sistemi Editoriali

Prezzo: Euro 32

In “Capital Budgeting“, della collana dedicata alle imprese della Sistemi Editoriali, l’autrice, consulente d’impresa di ampia esperienza, affronta approfonditamente le varie problematiche connesse, appunto, al capital budgeting, ossia alla valutazione finanziaria dei progetti di investimento, fondamentale per le imprese, ma anche per le banche che svolgono la propria attività di finanziamento in favore delle imprese.

L’opera è suddivisa in quattro capitoli.

1) Sistema aziendale e decisioni di investimento.
Si tratta di una prima parte introduttiva nella quale vengono esposti alcuni concetti di base di economia e di strategia aziendale.
Viene, ad esempio, analizzata l’azienda quale sistema aperto ossia quale sistema che dipende in misura molto elevata dall’ambiente esterno e nel quale la caratteristica principale è rappresentata dall’attività ciclica di input – trasformazione – output. Vengono descritte brevemente le altre caratteristiche del sistema aperto: l’equifinalità; l’entropia; l’omeostasi; il feedback; la differenziazione. Vengono indicate le principali difficoltà che le aziende si trovano a vivere proprio a causa dalla dipendenza dal contesto esterno.
Si passa, quindi, ad individuare gli obiettivi principali delle imprese e ad esaminare il concetto di rischio d’impresa e l’influenza di esso sulle decisioni aziendali. Vengono trattati i modelli di comportamento decisionale e le regole decisionali.
Viene descritta soprattutto la composizione di una decisione strategica, composizione nella quale il progetto immediato è affiancato da tutta una serie di ulteriori possibilità di investimento che possono essere individuate dopo che il progetto principale è stato portato a compimento.

2) Il capital budgeting. In questa parte del libro si affrontano le questioni centrali relative alle decisioni di capital budgeting, come la classificazione dei tipi di investimento e la determinazione dell’entità dei flussi monetari che si accompagnano a ciascun progetto di investimento e della distribuzione temporale di tali flussi.
Vengono, quindi, illustrate le varie fasi del processo di capital budgeting: dalla pianificazione strategica dell’attività dell’azienda all’individuazione delle opportunità di investimento ed alla valutazione di esse, dalla conseguente eventuale approvazione dei progetti di investimento al successivo sviluppo e controllo dell’evoluzione di essi. Vengono, inoltre, individuati i caratteri principali dei diversi metodi che possono essere utilizzati per analizzare il rendimento delle proposte di investimento, metodi che vengono classificati in metodi tradizionali ed in metodi di attualizzazione.

3) Le principali tecniche di calcolo di convenienza economica in condizioni di certezza: l’analisi del punto di equilibrio, la stima dei flussi di cassa associati al progetto di investimento, il metodo del periodo di recupero, il calcolo dei tasso di redditività dell’investimento, il metodo del Valore Attuale Netto, il ricorso all’indice di redditività, il criterio di valutazione del Tasso Interno di Rendimento.

4) Alcuni aspetti particolari relativi alle tecniche di calcolo di convenienza economica: integrazione delle decisioni d’investimento con informazioni addizionali.
Vengono qui messi a confronto i diversi metodi finanziari.
Un intero paragrafo è destinato al ruolo svolto dal fattore rischio nelle decisioni di capital budgeting ed alle metodologie di valutazione degli investimenti in condizioni di incertezza: VAN probabilistico, Teoria dei Giochi, Metodo degli Equivalenti Certi, Analisi di Sensibilità, Metodo del Break Even Point, Simulazione con il metodo Montecarlo.

Il libro si chiude con alcune osservazioni conclusive e con l’analisi di un caso pratico di valutazione economica di un progetto di investimento.

L’opera è, inoltre, corredata da un’ampia bibliografia e da tutta una serie di note che chiariscono i concetti esposti o indicano i testi ai quali fa riferimento l’autrice.

Il CD – Rom allegato, infine, contiene un pratico modello di simulazione da utilizzare per provare ad applicare quanto è stato spiegato nel testo.

L’esposizione dei vari argomenti è integrata da numerosi schemi, tabelle, grafici e formule così da presentarsi in maniera completa ed il più possibile comprensibile.

Questo libro affronta questioni di natura economica anche molto complesse, partendo però sempre dalla spiegazione dei concetti basilari. Rimane comunque un testo destinato soprattutto a coloro che già possiedono delle conoscenze nell’ambito dell’economia e, per la propria attività professionale o per i propri studi, desiderano conoscere più approfonditamente i meccanismi a fondamento delle decisioni aziendali relative agli investimenti e le tecniche di valutazione finanziaria di essi.

Testo recensito dall’ Avv. Raffaella De Vico

Per l’acquisto o per prendere visione di un estratto del libro:

www.sistemieditoriali.it

http://www.sistemieditoriali.it/catalogo/vse_i38.htm

 

Articoli correlati
24 Settembre 2021
L’oggetto sociale della start-up innovativa.

I requisiti richiesti dalla legge. Per ottenere la qualifica di start-up innovativa...

24 Settembre 2021
Immobili in corso di definizione: ammesso il Superbonus a certe condizioni.

Nuovi chiarimenti sull'applicazione del Superbonus. Il contribuente istante è...

24 Settembre 2021
Detassazione per contributi ed indennità per emergenza Coronavirus.

Il nuovo quesito affrontato dall'Agenzia delle Entrate riguarda il corretto trattamento...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto