Variazioni IVA: chiarimenti delle entrate

Con Risoluzione 21 maggio 2007, n. 106, l’Agenzia delle entrate ha precisato che in caso di decadenza di una norma contenuta in un decreto legge, se la legge di conversione non conferma l’aumento dell’aliquota IVA, il contribuente che ha svolto operazioni nella fase intertemporale può procedere alla rettifica in diminuzione dell’imposta fatturata senza che sia rilevante il termine di un anno stabilito dall’articolo 26, comma 3, D.P.R. n. 633/72.

Il caso trattato dall’Amministrazione finanziaria riguardava una società che richiedeva chiarimenti in merito alla rettifica delle fatture emesse in relazione a contratti di servizio energia nel periodo compreso tra le date di entrata in vigore del Decreto Legge n. 223/2006 e della relativa legge di conversione del D.L. stesso (Legge n. 248/2006).

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale