Novità Iva
21 Giugno 2008

Valore normale nelle cessioni imponibili IVA: chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 17 giugno 2008, n. 248, l’Agenzia delle Entrate, in risposta ad un’istanza d’interpello, si è espressa in merito alla corretta determinazione del valore normale nelle cessioni immobiliari soggette ad IVA finanziate tramite erogazioni di mutui.

Secondo l’Amministrazione finanziaria, in caso di trasferimenti immobiliari finanziati con mutui bancari o fondiari erogati all’acquirente per importi superiori al costo di acquisto dell’immobile, alle parti interessate viene concesso di provare, con debita documentazione, come sia stata utilizzata la parte eccedente del mutuo rispetto al prezzo di acquisto.

Così facendo, il venditore può evitare la rettifica del proprio fatturato IVA e dell’imponibile ai fini delle imposte sui redditi che il Fisco potrebbe contestare qualora le cessioni siano effettuate per corrispettivi inferiori al valore normale.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto