NULL
Novità Iva
25 Ottobre 2008

Trattamento IVA per gli apporti ai fondi immobiliari: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 20 ottobre 2008, n. 389, l’Agenzia delle Entrate, nell’accogliere il parere espresso dal MEF con nota 26 settembre 2008, n. 92058, ritiene che all’apporto a favore del fondo immobiliare di un diritto di godimento, quale il leasing, su una pluralità di immobili, prevalentemente locati, possa applicarsi l’esclusione dall’IVA, ai sensi di cui all’articolo 8, comma 1-bis, D.L. n. 351/2001.

L’Amministrazione finanziaria ha chiarito che tale esclusione dall’IVA è ammissibile ove ricorrano tutti i presupposti di legge, ovvero:

  • la tipologia di soggetto che riceve l’apporto, in quanto si deve trattare necessariamente di “fondo immobiliare chiuso”;
  • l’investimento (locazione beni per subentro nei contratti di leasing traslativo) realizzato dal fondo medesimo che deve rappresentare continuazione dell’attività della Società e allo stesso tempo essere ammesso dal regolamento di funzionamento.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
27 Maggio 2022
Decreto Aiuti: un’indennità una tantum per lavoratori e pensionati.

Con un Decreto Legge pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 17 maggio 2022 ed entrato...

27 Maggio 2022
Decreto Aiuti: rafforzamento degli aiuti a imprese e famiglie per l’acquisto di energia elettrica, gas naturale e carburante.

Con un Decreto Legge pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 17 maggio 2022 ed entrato...

27 Maggio 2022
Bonus benzina 2022: cos’è e come funziona

Bonus benzina 2022: cos’è e come funziona A seguito del forte innalzamento dei...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto