NULL
Novità Iva
25 Ottobre 2008

Trattamento IVA per gli apporti ai fondi immobiliari: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 20 ottobre 2008, n. 389, l’Agenzia delle Entrate, nell’accogliere il parere espresso dal MEF con nota 26 settembre 2008, n. 92058, ritiene che all’apporto a favore del fondo immobiliare di un diritto di godimento, quale il leasing, su una pluralità di immobili, prevalentemente locati, possa applicarsi l’esclusione dall’IVA, ai sensi di cui all’articolo 8, comma 1-bis, D.L. n. 351/2001.

L’Amministrazione finanziaria ha chiarito che tale esclusione dall’IVA è ammissibile ove ricorrano tutti i presupposti di legge, ovvero:

  • la tipologia di soggetto che riceve l’apporto, in quanto si deve trattare necessariamente di “fondo immobiliare chiuso”;
  • l’investimento (locazione beni per subentro nei contratti di leasing traslativo) realizzato dal fondo medesimo che deve rappresentare continuazione dell’attività della Società e allo stesso tempo essere ammesso dal regolamento di funzionamento.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
14 Giugno 2024
Consultazione delle e-fatture senza adesione esplicita

Dal 20 marzo, l'acquisizione e consultazione delle e-fatture diventa più semplice per...

14 Giugno 2024
Per le finiture delle case antisismiche c’è tempo anche dopo il rogito

Per ottenere la detrazione, al momento della compravendita sono necessarie le...

14 Giugno 2024
Aggiornamento Catasto dei Fabbricati (Docfa)

Il Docfa (Documento Catasto FAbbricati) è un atto di aggiornamento predisposto da...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto