Novità Iva
25 Ottobre 2010

Reverse change per la vendita di telefoni cellulari e PC. Autorizzazione del Consiglio Ecofin

Scarica il pdf

Il Consiglio Ecofin, ossia il Consiglio composto dai Ministri dell’Economia e delle Finanze dei Paesi dell’Unione Europea che fanno parte del Consiglio Europeo, nella riunione del 19 ottobre 2010, ha autorizzato l’Italia, fino a tutto il 2014, ad estendere l’applicazione del meccanismo del reverse change alla vendita di telefoni cellulari e di personal computer, compresi i relativi componenti ed accessori.  

Con tale autorizzazione si è data applicazione all’art. 17, comma 6, lettere b) e c), D.P.R. n. 633/1972, disposizione già presente nel nostro ordinamento giuridico, ma che non era operativa poiché la sua efficacia era subordinata allo specifico provvedimento comunitario.   

Analoga decisione era stata presa anche con riguardo all’Austria, alla Germania ed al Regno Unito. Però, mentre, per questi Stati, l’obbligo dell’inversione contabile opera solo per le transazioni non inferiori a 5 mila euro e pound, per il nostro Paese non è stato previsto alcun limite.

  

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto