NULL
Novità Iva
5 Dicembre 2008

Regime IVA per i servizi di home banking: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 3 dicembre 2008, n. 466, l’Agenzia delle Entrate ha fornito alcuni importanti chiarimenti in merito all’applicazione dell’esenzione IVA di cui all’articolo 10, comma 1, D.P.R. n. 633/1972, alle prestazioni di servizi offerte da una società esterna su programmi per la realizzazione di servizi bancari e finanziari.

L’amministrazione finanziaria ha, infatti chiarito che si deve distinguere a seconda che il servizio consista in:

  • mera fornitura di un sistema informatico hardware e software idoneo a mettere in collegamento le filiali con il sistema informativo centrale, per il quale non è prevista alcuna esenzione IVA, trattandosi di una mera prestazione di un servizio tecnico;
  • virtual banking” che risulta esente solo se utilizzato in via esclusiva per effettuare operazioni esenti di cui all’articolo 10;
  • informativa alla clientela” che risulta esente solo se relativo ad operazioni contabili effettuate sui conti correnti, a patrimoni gestiti o al portafoglio effetti, attesa la loro connessione oggettiva con operazioni esenti ai sensi dell’articolo 10.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
2 Dicembre 2022
Sì al Superbonus in caso di installazione dell’ascensore esterno all’edificio.

L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un nuovo quesito riguardante il Superbonus. A...

2 Dicembre 2022
La cessione di smart box resta esclusa dall’esterometro.

Le cessioni degli "smart box" rientrano nei dati che devono essere comunicati tramite...

25 Novembre 2022
Compensi dell’agente sportivo: si tratta di redditi di lavoro autonomo.

Con la Risoluzione n. 69 del 21 novembre 2022, l'Agenzia delle Entrate ha fornito...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto