NULL
Novità Iva
22 Maggio 2009

Movimenti bancari e accertamento: Sentenza della Cassazione

Scarica il pdf

Con Sentenza 6 maggio 2009, n. 10384, la Corte di Cassazione si è espressa in merito alla movimentazione dei conti correnti bancari dell’attività svolta in regime di IVA.

Seconda la Suprema Corte la supposizione per cui le voci risultanti dai conti bancari sono poste a base delle rettifiche e degli accertamenti ai sensi dell’art. 54, D.P.R. n. 633/1972, a condizione che il contribuente non provi che dette voci sono considerate nelle dichiarazioni e che si riferiscono ad operazioni imponibili, ha un contenuto complesso, permettendo di imputare i movimenti bancari allo svolgimento dell’attività in regime di IVA, e di definire gli accrediti come ricavi e gli addebiti come corrispettivi degli acquisti.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Giugno 2024
“Agevolazioni fiscali in edilizia” presentazione ufficiale del decreto

Presentazione ufficiale del decreto "Agevolazioni fiscali in edilizia".Sono state...

7 Giugno 2024
Pubblicato il modello 770/2024: invio entro il 31 ottobre

Il 26 febbraio 2024 vede la luce la versione definitiva del modello 770/2024, incluse le...

7 Giugno 2024
Veicoli di investimento non residenti: decreto MEF in fase di pubblicazione

Il percorso per l'approvazione del decreto ministeriale sui requisiti di indipendenza...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto