Modelli IVA AA/7 e AA/9: chiarimenti dalle Entrate

Con Comunicato stampa 19 febbraio 2007, l’Agenzia delle Entrate ha disposto che l’obbligo di inviare on line i nuovi modelli IVA AA/7 e AA/9 decorrerà dal mese di marzo di quest’anno. Fino alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale delle specifiche tecniche da utilizzare per la trasmissione dei dati contenuti nei nuovi modelli, sono ancora applicabili quelle previste per la versione precedente dei modelli. Ne consegue che le nuove informazioni richieste restano disponibili solamente su formato cartaceo.

Viene infine precisato che per l’accesso al regime della franchigia da parte di persone fisiche:

  • che iniziano l’attività, il modello AA/9 va presentato all’Agenzia delle Entrate che rilascia la partita IVA speciale;
  • che sono già in attività, il termine entro cui presentare la dichiarazione di variazione dati corrisponde a quello che sarà previsto per la prima trasmissione telematica dei corrispettivi; per la sua individuazione è pertanto necessario attendere l’emanazione dell’apposito Provvedimento.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale