Liquidazione IVA per le società di comodo

Con Risoluzione 30 gennaio 2008, n. 26, l’Agenzia delle Entrate ha risposto ad un quesito posto da una direzione regionale circa l’applicabilità della procedura di liquidazione dell’IVA di gruppo (art. 73, D.P.R. n. 633/1972) nel caso di società di comodo.

L’Agenzia ha chiarito che le limitazioni all’utilizzo dei crediti IVA previsti per le società non operative valgono anche in relazione ai trasferimenti infra gruppo: in conclusione, i crediti delle società di comodo non possono essere utilizzati per compensare i debiti delle altre società controllate.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale