NULL
Novità Iva
5 Dicembre 2008

Le importazioni di prodotti finiti seguono l’IVA delle cessioni: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 3 dicembre 2008, n. 471, l’Agenzia delle Entrate ha affermato che l’IVA al 10% riconosciuta alle cessioni di beni finiti (componenti di impianti ad energia solare, quali moduli fotovoltaici, inverters, strutture metalliche di supporto), destinati alla realizzazione di opere e di interventi agevolati, ai sensi del n. 127-quinquies), Tab. A, Parte III, D.P.R. n. 633/72, può essere applicata anche alle operazioni di importazione.

Per fruire dell’agevolazione, l’importatore deve rilasciare all’Agenzia delle Dogane una dichiarazione di responsabilità con la quale si attesta che i beni finiti sono destinati agli impianti fotovoltaici agevolati.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
24 Giugno 2022
Contributo straordinario sugli extraprofitti contro il caro bollette: ecco gli adempimenti dichiarativi e di versamento.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 17 giugno 2022, sono...

24 Giugno 2022
Contributo straordinario a carico delle aziende energetiche: pubblicate le risposte alle domande più frequenti.

Pubblicate sul sito internet dell'Agenzia delle Entrate le risposte alle domande più...

24 Giugno 2022
Comunione gratuita di terreni tra colottizzanti: quale trattamento ai fini delle imposte indirette e dirette?

Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo alla tassazione da applicare, ai fini...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto