NULL
Novità Iva
30 Aprile 2009

Iscrizione a ruolo anche senza invito al versamento: Sentenza della Cassazione

Scarica il pdf

Con Sentenza 25 marzo 2009, n. 7160, la Corte di Cassazione ha stabilito che la mancata emissione e/o notifica dell’invito al versamento delle somme dovute non impedisce all’Amministrazione finanziaria di iscrivere a ruolo l’IVA non versata dal contribuente, così come risultante dalla dichiarazione dei redditi.

In base alla Sentenza in oggetto, infatti, l’invito al versamento consente esclusivamente di attenuare le conseguenze sanzionatorie dell’omesso versamento, fermo restando l’obbligo del contribuente di corrispondere integralmente l’imposta.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
21 Giugno 2024
Aggiornamento normativo del modello liquidazioni periodiche Iva

La nuova versione del modulo per le liquidazioni periodiche dell’Iva è stata...

21 Giugno 2024
Imponibile sulle donazioni di quote sociali ai familiari se il controllo già c’è

Per beneficiare dell’agevolazione volta a favorire il passaggio generazionale delle...

21 Giugno 2024
Agevolazioni ufficiali per gli anziani non autosufficienti

Le nuove disposizioni, anche relative alle agevolazioni per gli anziani non...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto