Imponibilità Iva dei corsi di lingua non riconosciuti

0 Flares 0 Flares ×

L’Agenzia delle entrate, con risoluzione n. 65 del 17.3.2003, ha chiarito che i corsi gestiti da enti o cittadini extracomunitari che non hanno richiesto o ottenuto il riconoscimento da parte del Ministero dell’Istruzione, non rientrano nell’esenzione Iva prevista dall’art. 10 del Dpr 633/1972.