Novità Iva
28 Marzo 2009

IVA per cassa: firmato il Decreto

Scarica il pdf

Con Decreto ministeriale (ancora non pubblicato in G.U.), il Ministro dell’Economia e delle Finanze, in attuazione dell’art. 7, D.L. n. 185/2008, ha disposto che sia applicabile al contribuente l’IVA per cassa, qualora ricorrano le seguenti condizioni:

  • il volume di affari realizzato nell’anno precedente non deve essere superiore a 200.000,00 euro;
  • la fattura deve contenere l’indicazione che trattasi di operazione a esigibilità differita ai sensi del predetto articolo di legge.

In base al Decreto, tuttavia, alla scadenza di un anno dall’operazione, anche in caso di mancato pagamento del corrispettivo, l’imposta risulta comunque esigibile.

L’agevolazione predetta sarà possibile in relazione alle operazioni effettuate dal giorno successivo alla pubblicazione del Decreto ministeriale in G.U.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
17 Settembre 2021
La costituzione della start-up innovativa

La costituzione della start-up innovativa: necessario l’intervento del notaio? Il...

17 Settembre 2021
Contributo a fondo perduto previsto dal Decreto Sostegni bis: più tempo per presentare la dichiarazione dei redditi.

Con un Comunicato Stampa del 6 settembre 2021, il Ministero dell'Economia e delle...

17 Settembre 2021
Credito d’imposta per locazioni non abitative: nuovo modello per la comunicazione della cessione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 7 settembre 2021 sono...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto