NULL
Novità Iva
31 Gennaio 2009

Fatture per operazioni inesistenti: ristrette le ipotesi di punibilità

Scarica il pdf

Con Sentenza 23 gennaio 2009, n. 3203, la si è pronunciata in merito al reato di emissione di fatture false restringendo le ipotesi di punibilità.

Secondo i giudici, le fatture si considerano emesse a fronte di operazioni inesistenti qualora siano state emesse per operazioni mai realizzate (in tutto o in parte) dalle parti interessate o riportino corrispettivi superiori al reale o ancora, riferiscano l’operazione a soggetti diversi.

Pertanto, se l’operazione commerciale è realmente intercorsa fra l’effettivo committente ed il cessionario, sebbene si riferisca ad un servizio mai fruito, si è fuori dal campo di applicazione del reato di emissione di fatture false.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
5 Agosto 2022
Vi aspettiamo a settembre

La redazione dà appuntamento a settembre per le prossime notizie e augura buone vacanze...

4 Agosto 2022
Social bonus: arriva il regolamento per l’attuazione del credito d’imposta.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14 luglio 2022 il Decreto del Ministero...

4 Agosto 2022
L’Agenzia delle Entrate istituisce i codici tributo per utilizzare tre nuovi crediti d’imposta.

Con tre diverse Risoluzioni dell'Agenzia delle Entrate del 27 luglio 2022 sono stati...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto