NULL
Novità Iva
19 Giugno 2009

Fatture elettroniche: un freno alla semplificazione delle procedure

Scarica il pdf

Con Risoluzione 15 giugno 2009, n. 158, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito alcuni aspetti relativi all’utilizzo delle fatture elettroniche.

In particolare, l’Amministrazione finanziaria ha precisato che:

  • la fattura elettronica deve contenere oltre alla data di emissione, anche il riferimento temporale che attesta la data di formazione del documento;
  • il termine di conservazione (almeno quindicinale) decorre dalla data di invio o di ricezione del documento;
  • i documenti, se non possono essere ritenuti informatici, devono essere materializzati su supporto fisico;
  • il contribuente deve inviare l’impronta dell’archivio informatico, nonché la sottoscrizione elettronica e la marca temporale.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
24 Maggio 2024
L’Iscro

L’ISCRO è l’indennità Straordinaria di Continuità Reddituale e Operativa...

17 Maggio 2024
La nuova Riforma Fiscale, il parere del Dott. Scalia.

E' in via di definizione la nuova riforma fiscale, e per capire lo stato dell'arte,...

17 Maggio 2024
Bonus badanti: accesso ai servizi per i lavoratori domestici.

Sul sito dell’INPS vi è una sezione telematica dedicata ai lavoratori domestici...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto