Novità Iva
12 Novembre 2011

Diritto alla detrazione Iva: le fatture registrate soltanto su supporti magnetici valgono soltanto per l’esercizio corrente.

Scarica il pdf

La Corte di Cassazione, nella Sentenza n. 22245 del 26 ottobre 2011, ha affermato, richiamando la disciplina Iva, che il diritto alla detrazione dell’imposta pagata per l’acquisto di beni e servizi inerenti all’esercizio dell’impresa richiede che il contribuente sia in possesso delle relative fatture, le annoti nell’apposito registro e conservi le une e l’altro. Grava, infatti, sul contribuente l’onere di produrre la documentazione contabile che legittima la detrazione.

Con riferimento al caso di specie, inoltre, la Corte di Cassazione ha ricordato che l’articolo 7, comma 4 ter, del Decreto Legge n. 357 del 10 giugno 1994, convertito dalla Legge n. 489 dell’8 agosto 1994, nella versione anteriore alla riforma introdotta dalla Legge n. 342 del 21 novembre 2000, prevede che la tenuta di qualsiasi registro contabile con sistemi meccanografici è considerata regolare in difetto di trascrizione su supporti cartacei dei dati relativi all’esercizio corrente, quando anche in sede di controlli ed ispezioni gli stessi risultino aggiornati sugli appositi supporti magnetici e vengano stampati contestualmente alla richiesta avanzata dagli organi competenti ed in loro presenza.

Pertanto ai fini del riconoscimento del diritto alla detrazione è rilevante la scelta della modalità di registrazione dei dati, in quanto la scelta della registrazione meccanografica prevede sempre e comunque la trascrizione su supporto cartaceo, e la parificazione degli effetti della registrazione meccanografica non trascritta a quelli della registrazione cartacea è espressamente limitata nel tempo ai dati relativi all’esercizio in corso (e condizionata alla stampa immediata a richiesta).

E’ indubbio che la detrazione non può operare se i relativi dati emergono da registri la cui tenuta non può essere considerata regolare.    

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
15 Ottobre 2021
Credito d’imposta per attività teatrali e spettacoli dal vivo: ecco le modalità di applicazione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate dell'11 ottobre 2021, sono...

15 Ottobre 2021
Agevolazioni per gli under 36 che acquistano la prima casa: tutti i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate.

L'Agenzia delle Entrate ha fornito una serie di chiarimenti in merito alle agevolazioni...

15 Ottobre 2021
Regime speciale per i lavoratori impatriati: no all’opzione per il prolungamento prima della conclusione del primo quinquennio.

Una nuova Risposta dell'Agenzia delle Entrate riguardante il regime speciale previsto...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto