Novità Iva
10 Marzo 2007

Contribuenti minimi in franchigia: istituito il codice tributo

Scarica il pdf

Con Risoluzione 7 marzo 2007, n. 34, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo da utilizzare per il versamento dell’IVA conseguente alla rettifica della detrazione da parte dei contribuenti minimi in regime di franchigia, di cui all’articolo 32-bis, Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633.

Il versamento va effettuato con le modalità di cui all’articolo 17, Decreto 9 luglio 1997, n. 241, ossia in tre rate annuali da versare entro il termine per il versamento del saldo, con decorrenza dall’esercizio in cui l’opzione per il nuovo regime è stata esercitata.

Il nuovo codice tributo è il seguente:

  • 6492, denominato ” IVA derivante da rettifica per i contribuenti minimi in franchigia di cui all’articolo 32bis DPR 633/1972″.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto