Novità Iva
9 Maggio 2009

Concessione in uso da parte di ente pubblico sconta l’IVA: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 6 maggio 2009, n. 122, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che le concessioni in uso di beni verso periodico corrispettivo, operate da un ente pubblico nei confronti di una società, devono scontare il pagamento dell’IVA.

Posto, infatti, che solo in casi straordinari un organo pubblico possa essere assoggettato ad IVA (nello svolgimento di determinate attività o quando il mancato assoggettamento provocherebbe rilevanti distorsioni della concorrenza), si ritiene che l’organo medesimo agisca in veste di soggetto privato, qualora la relativa attività posta in essere, a seguito di indagini di fatto sulle modalità di esercizio della stessa, debba essere considerata attività commerciale.

In particolare, lo sfruttamento di un bene per ricavarne un guadagno con il carattere di stabilità è considerata attività economica di tipo privatistico, essendo il rapporto tra i soggetti disciplinato su base pattizia.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: benefici fiscali per chi investe in start-up innovative e rafforzamento dell’Ace.

Nel nuovo Decreto "Sostegni bis" (Decreto Legge n. 73 del 25 maggio 2021), pubblicato...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: ancora sospesa l’attività di riscossione e posticipata l’applicazione della “plastic tax”.

Evidenziamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis", ossia il Decreto...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: nuove misure in favore del turismo, del settore tessile e dello sport.

Esaminiamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis" entrato in vigore il...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto