Novità Iva
13 Ottobre 2012

Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva di importo non inferiore a 3.600 Euro effettuate con carte di credito: più tempo per gli operatori finanziari.

Scarica il pdf

Con un Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate dell’11 ottobre 2012, è stato prorogato il termine previsto per gli operatori finanziari per effettuare la comunicazione all’Anagrafe tributaria delle operazioni rilevanti ai fini Iva di importo pari o superiore a 3.600 Euro il cui pagamento sia stato effettuato mediante carte di credito, di debito o prepagate da loro emesse.

Il termine in questione era stato inizialmente fissato al 30 aprile 2012 ed era stato già prorogato al 15 ottobre 2012. Ora è stato prorogato ulteriormente al 31 gennaio 2013.

La proroga è stata motivata con la necessità di effettuare degli adeguamenti tecnici rispondenti alla nuova tipologia di informazioni da trasmettere.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.

Articoli correlati
18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: benefici fiscali per chi investe in start-up innovative e rafforzamento dell’Ace.

Nel nuovo Decreto "Sostegni bis" (Decreto Legge n. 73 del 25 maggio 2021), pubblicato...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: ancora sospesa l’attività di riscossione e posticipata l’applicazione della “plastic tax”.

Evidenziamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis", ossia il Decreto...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: nuove misure in favore del turismo, del settore tessile e dello sport.

Esaminiamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis" entrato in vigore il...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto