NULL
Novità Iva
12 Marzo 2010

Compensazione IVA: alcuni chiarimenti da una videoconferenza dell’Agenzia delle Entrate

Scarica il pdf

Nel corso di una videoconferenza organizzata dall’Agenzia delle Entrate, alla quale hanno partecipato i rappresentanti delle associazioni di categoria e degli ordini professionali, sono stati forniti alcuni chiarimenti in tema di compensazioni IVA, alla luce delle novità introdotte dall’art. 10, D.L. n. 78/2009.

Nello specifico, è stato chiarito che la fattibilità o meno della compensazione dipenderà dal mod. F24 inviato dal contribuente.

Infatti, qualora la richiesta di compensazione sia irregolare (ad esempio, perché non è stata vistata la dichiarazione IVA per crediti superiori a euro 15.000) la procedura automatizzata scarterà la delega di pagamento, evidenziandone le motivazioni. Inoltre, tale pagamento risulterà come mai effettuato.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

Articoli correlati
21 Gennaio 2022
Iva ordinaria per i test diagnostici non finalizzati alla lotta al Covid-19.

Test diagnostici non finalizzati alla lotta al Covid-19. Si applica l'aliquota Iva...

21 Gennaio 2022
Gratuito patrocinio per la causa di separazione: rileva anche il reddito di cittadinanza, ma solo in parte.

L'Agenzia delle Entrate si è occupata di una questione riguardante la rilevanza del...

21 Gennaio 2022
Nuove cartelle di pagamento: meno oneri per i debitori.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 17 gennaio 2022, è...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto