Novità Iva
22 Settembre 2008

Attività economiche esercitate da enti pubblici a rischio IVA: sentenza della Corte di giustizia UE

Scarica il pdf

Con Sentenza 16 settembre 2008, n. C-288/07, la Corte di giustizia UE si è espressa in merito alle condizioni che devono essere soddisfatte ai fini dell’esclusione dall’IVA delle attività economiche esercitate dagli enti pubblici.

Secondo i giudici comunitari, l’assenza di possibili distorsioni di concorrenza di una certa importanza, condizione necessaria per la suddetta esclusione dall’imposta, deve essere valutata su scala nazionale con riferimento al tipo di attività, e non caso per caso in relazione a specifiche situazioni locali.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
7 Maggio 2021
Rimborsi ai lavoratori in smart working esclusi da tassazione.

Lavoratori in smart working e tassazione dei rimborsi spese. Arrivano i chiarimenti...

7 Maggio 2021
Sospensione attività di riscossione: arriva la proroga al 31 maggio.

Con un Comunicato Stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 30 aprile 2021,...

7 Maggio 2021
Consulenza da parte di professionista non iscritto all’albo: se si tratta di ditta individuale non c’è ritenuta.

Professionista non iscritto ad un albo e ritenuta d'acconto: l'Agenzia delle Entrate...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto