NULL
Novità Iva
22 Novembre 2008

Adempimenti IVA per gli operatori comunitari: Risoluzione delle Entrate

Scarica il pdf

Con Risoluzione 19 novembre 2008, n. 447, l’Agenzia delle Entrate ha fornito alcuni chiarimenti in merito agli adempimenti IVA a carico degli operatori comunitari, identificati direttamente in Italia.

L’Amministrazione finanziaria ha precisato che una società residente in un paese della Comunità Europea ed identificata direttamente in Italia:

  • nell’effettuazione di scambi intracomunitari (acquisti e cessioni) con i propri clienti e fornitori italiani non è tenuta ad utilizzare il proprio numero identificativo IVA italiano;
  • nel caso di introduzione in Italia di beni per una successiva trasformazione e nel caso in cui non sia nota la successiva destinazione delle merci, la stessa società dovrà invece avvalersi della propria posizione IVA italiana.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
24 Maggio 2024
L’Iscro

L’ISCRO è l’indennità Straordinaria di Continuità Reddituale e Operativa...

17 Maggio 2024
La nuova Riforma Fiscale, il parere del Dott. Scalia.

E' in via di definizione la nuova riforma fiscale, e per capire lo stato dell'arte,...

17 Maggio 2024
Bonus badanti: accesso ai servizi per i lavoratori domestici.

Sul sito dell’INPS vi è una sezione telematica dedicata ai lavoratori domestici...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto