Novità Iva
21 Dicembre 2007

Acquisto auto in Paese UE: niente IVA in caso di rientro in Italia

Scarica il pdf

Con Risoluzione 17 dicembre 2007, n. 377, l’Agenzia delle Entrate ha affermato la non assoggettabilità ad IVA di un’automobile acquistata da un cittadino privato italiano residente in uno Stato membro (Germania) che successivamente, a causa del trasferimento del proprietario in Italia, venga introdotta nel nostro Paese.

Secondo l’Agenzia delle Entrate, nel caso esaminato, l’immatricolazione dell’auto in Germania costituisce un’operazione interna territorialmente rilevante in quello Stato. La successiva richiesta di immatricolazione in Italia non è, quindi, dovuta a seguito di un contratto di acquisto a titolo oneroso; la sua causa risiede nel trasferimento del proprietario in Italia.

L’Agenzia delle Entrate afferma, comunque, che tale trasferimento potrebbe essere soggetto ad IVA se fosse provato lo stretto legame tra l’acquisto dell’auto ed il trasferimento di sede del proprietario.

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
23 Luglio 2021
Decreto Sostegni bis: ecco le modalità di applicazione del credito d’imposta per sanificazione ed acquisto dispositivi di protezione.

Con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 15 luglio 2021, sono...

23 Luglio 2021
Bonus facciate: sì ad interventi su parapetti dei balconi.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo all'applicazione del "bonus...

23 Luglio 2021
Sisma bonus per acquirenti: sì se l’asseverazione è presentata tardivamente per nuova zona sismica.

L'Agenzia delle Entrate ha affrontato una nuova questione relativa all'applicazione del...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto