Novità Iva
1 Agosto 2009

Accertamento induttivo: valida la documentazione extracontabile

Scarica il pdf

Con Sentenza 24 luglio 2009, n. 17365, la Corte di Cassazione ha ribadito la validità dell’accertamento induttivo fondato esclusivamente sulla documentazione extracontabile aziendale, senza la necessità che ci siano ulteriori verifiche incrociate su conti correnti bancari e nominativi dei clienti.

Secondo la Suprema Corte, che nel caso di specie ha giudicato un accertamento ai fini IVA basato sul controllo di floppy disk da cui risultavano movimentazioni contabili diverse da quelle contenute nei documenti ufficiali dell’azienda, la documentazione extracontabile rilevata dall’Ufficio rappresenta una prova sufficiente e non servono ulteriori riscontri.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquisti la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
11 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: al via nuovi contributi a fondo perduto.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 25 maggio 2021 ed è entrato in vigore...

11 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: aiuti per le attività chiuse, proroga credito d’imposta per locazioni non abitative e riduzioni Tari.

Ecco nuove ed ulteriori misure introdotte con il cosiddetto Decreto "Sostegni...

11 Giugno 2021
Dichiarazione dei redditi 2021: chiarimenti sulla compilazione in caso di indennità di disoccupazione percepita nel 2020.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo alla compilazione della...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto