soldi 6

Residenti a Campione d’Italia: nuova misura della riduzione forfetaria del cambio

Con un Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 9 febbraio 2016, è stata disposta, per il periodo d’imposta 2015, una riduzione forfetaria della misura del 42,08 % del cambio da applicare ai redditi delle persone fisiche iscritte all’Anagrafe del Comune di Campione d’Italia, prodotti nel territorio del medesimo Comune, in franchi svizzeri, per un importo complessivo non superiore a 200.000 franchi.

Il Provvedimento è stato emanato in attuazione di quanto disposto nella Legge di Stabilità per il 2014 riguardo alla determinazione della riduzione forfetaria in questione, da effettuare con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, entro il 15 febbraio di ciascun anno, su parere conforme della Banca d’Italia.

La misura di tale riduzione forfetaria del cambio può variare rispetto alla misura stabilita inizialmente (pari al 30 %) sulla base dello scostamento percentuale medio annuale registrato tra il franco svizzero e l’Euro. Comunque la riduzione forfetaria non può essere inferiore al 20 %.