Novità Irpef - Ires
1 Marzo 2014

Irap: il medico con un dipendente part-time non deve necessariamente versarla

Scarica il pdf

La Corte di Cassazione, nell’Ordinanza n. 3758 del 18 febbraio 2014, ha affermato che la sussistenza di un dipendente part-time non costituisce elemento che di per sé provi la sussistenza di una stabile organizzazione ai fini dell’Irap. 

Specialmente se il contribuente, come nel caso sottoposto all’esame della Suprema Corte, è un medico di base, che, come precisato dalla Corte medesima, è tenuto nell’interesse della sanità pubblica ad un’efficienza e continuità di servizio.

Nella pronuncia, è stata prevista la compensazione delle spese, sulla base della considerazione che la giurisprudenza relativa al professionista con un dipendente è di recente formazione.

Articoli correlati
18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: benefici fiscali per chi investe in start-up innovative e rafforzamento dell’Ace.

Nel nuovo Decreto "Sostegni bis" (Decreto Legge n. 73 del 25 maggio 2021), pubblicato...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: ancora sospesa l’attività di riscossione e posticipata l’applicazione della “plastic tax”.

Evidenziamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis", ossia il Decreto...

18 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: nuove misure in favore del turismo, del settore tessile e dello sport.

Esaminiamo altre novità introdotte con il Decreto "Sostegni bis" entrato in vigore il...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto