NULL
Novità Irpef - Ires
1 Marzo 2014

Irap: il medico con un dipendente part-time non deve necessariamente versarla

Scarica il pdf

La Corte di Cassazione, nell’Ordinanza n. 3758 del 18 febbraio 2014, ha affermato che la sussistenza di un dipendente part-time non costituisce elemento che di per sé provi la sussistenza di una stabile organizzazione ai fini dell’Irap. 

Specialmente se il contribuente, come nel caso sottoposto all’esame della Suprema Corte, è un medico di base, che, come precisato dalla Corte medesima, è tenuto nell’interesse della sanità pubblica ad un’efficienza e continuità di servizio.

Nella pronuncia, è stata prevista la compensazione delle spese, sulla base della considerazione che la giurisprudenza relativa al professionista con un dipendente è di recente formazione.

Articoli correlati
24 Maggio 2024
L’Iscro

L’ISCRO è l’indennità Straordinaria di Continuità Reddituale e Operativa...

17 Maggio 2024
La nuova Riforma Fiscale, il parere del Dott. Scalia.

E' in via di definizione la nuova riforma fiscale, e per capire lo stato dell'arte,...

17 Maggio 2024
Bonus badanti: accesso ai servizi per i lavoratori domestici.

Sul sito dell’INPS vi è una sezione telematica dedicata ai lavoratori domestici...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto