camion

Autotrasportatori: aumentano gli importi delle deduzioni forfetarie

L’Agenzia delle Entrate, con un Comunicato Stampa del 6 agosto 2015, ha reso noto che, su disposizione del Ministero dell’Economia e delle Finanze, aumenteranno le deduzioni forfetarie spettanti agli autotrasportatori.

I nuovi importi della deduzioni spettanti per il 2014 saranno di 44 Euro (invece di 18 Euro), per i trasporti all’interno della Regione e delle Regioni confinanti, e di 73 Euro (invece di 30 Euro), per i trasporti effettuati oltre tali territori.

E’ precisato che la deduzione è riconosciuta anche per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore all’interno del Comune nel quale ha sede la sua impresa, nella misura pari al 35 % dell’importo spettante per gli stessi trasporti effettuati nella Regione o nelle Regioni confinanti.

E’, inoltre, confermata l’agevolazione (compensazione fino ad un massimo di 300 Euro per veicolo) per il recupero delle somme, versate nel 2014, come contributo al servizio Sanitario Nazionale sui premi di assicurazione per la responsabilità civile per i danni derivanti dalla circolazione dei veicoli a motore adibiti a trasporto merci di massa complessiva a pieno carico non inferiore a 11,5 tonnellate.