Studi di settore: approvati i modelli per il periodo d’imposta 2011.

Con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 18 giugno 2012, sono stati approvati i modelli per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore, relativi alle attività economiche nei settori delle manifatture, dei servizi, delle attività professionali e del commercio.

Tali modelli devono essere utilizzati in riferimento al periodo d’imposta 2011.

Il numero totale dei modelli per gli studi di settore approvati è pari a 206: 51 per le attività relative al settore delle manifatture, 61 per le attività nel settore dei servizi, 24 per le attività professionali e 70 per il settore del commercio.

I modelli devono essere trasmessi per via telematica unitamente alla dichiarazione dei redditi. La trasmissione all’Agenzia delle Entrate deve essere effettuata tramite il servizio telematico Entratel o Fiscoline o mediante i soggetti incaricati alla trasmissione telematica.

a cura dell’Avv. Raffaella De Vico.