Soppressi i codici tributo per l’adeguamento agli studi di settore: Risoluzione

0 Flares 0 Flares ×

Con Risoluzione 22 luglio 2008, n. 315, l’Agenzia delle Entrate ha comunicato la soppressione di cinque codici tributo utilizzati, tramite modello F24, per il versamento della maggiore imposta (IRPEF – IRES – IRAP e relative addizionali regionali e comunali all’IRPEF) derivante dall’adeguamento “tardivo” agli studi di settore di cui all’articolo 37, comma 3, D.L. n. 223/2006.

L’Amministrazione finanziaria ha infatti precisato che i codici soppressi con decorrenza 28 luglio 2008 sono i seguenti: “4727“, “2119“, “3811“, “3824“, “3856“.

Tali codici non risultano più attuali in quanto:

  • istituiti per gestire gli adeguamenti derivanti dalle modifiche apportate dall’articolo 3 del decreto ministeriale 5 ottobre 2007 in materia di riversamento diretto ai comuni dell’addizionale comunale all’IRPEF, con cui era stato soppresso il codice tributo 3842, sostituito dal codice tributo 3856;
  • sono scaduti i termini per un eventuale ravvedimento di cui all’articolo 13, D.L. n. 472/1997.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale