Novità Irpef - Ires
28 Marzo 2008

Società di comodo: aliquote agevolate solo a partire dal 2008

Scarica il pdf

Con Circolare 17 marzo 2008, n. 21, l’Agenzia delle Entrate ha fornito importanti chiarimenti in merito alle norme che disciplinano lo scioglimento o la trasformazione in società semplice per i soggetti che nel periodo d’imposta 2007 risultano essere non operativi.

L’Amministrazione finanziaria ha precisato che solo per le delibere assunte dal 1º gennaio al 31 maggio 2008 è ammessa l’applicazione dell’imposta sostitutiva del 10% prevista dalla Finanziaria 2008. Diversamente, per le procedure di scioglimento ancora aperte al 1º gennaio 2008, si applica l’imposta sostitutiva del 25%, come previsto dalla Finanziaria 2007.

La Circolare, inoltre, precisa che ai fini IRAP i soggetti non operativi devono assumere il maggiore tra il valore effettivo della produzione e quello minimo determinato in via presuntiva, indipendentemente dal reddito dichiarato ai fini IRES. Pertanto, se quest’ultimo dovesse essere superiore a quello minimo presunto, si dovrà comunque dichiarare un valore della produzione ai fini IRAP non inferiore a quello minimo, determinato ai sensi dell’art. 30, comma 3-bis, Legge n. 724/94.

 

Fonte:  www.seac.it

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale

 

Articoli correlati
11 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: al via nuovi contributi a fondo perduto.

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 25 maggio 2021 ed è entrato in vigore...

11 Giugno 2021
Decreto Sostegni bis: aiuti per le attività chiuse, proroga credito d’imposta per locazioni non abitative e riduzioni Tari.

Ecco nuove ed ulteriori misure introdotte con il cosiddetto Decreto "Sostegni...

11 Giugno 2021
Dichiarazione dei redditi 2021: chiarimenti sulla compilazione in caso di indennità di disoccupazione percepita nel 2020.

Nuovi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate riguardo alla compilazione della...

Affidati ad un professionista
Richiedi una consulenza con un nostro esperto