Scissione apparente: Parere del comitato antielusivo

Il comitato antielusivo, con Parere 4 ottobre 2006, n. 31, è nuovamente intervenuto in tema di scissione parziale non proporzionale stabilendo che l’operazione non ha intento elusivo, solo se la separazione mira a creare evidenti vantaggi economici.

Infatti, se alla base dell’operazione straordinaria non vi è un azione di riorganizzazione imprenditoriale e aziendale volta ad aumentare gli utili delle nuove società, l’unico scopo della scissione è quello di evitare la cessione di beni tra aziende, che risulta fiscalmente più oneroso.

Fonte:  www.seac.it

 

Per maggiori informazioni e approfondimenti sistematici ed esaurienti inviati direttamente alla vostra mail, acquista la circolare informativa fiscale